Andrea_Diani_Natura02
Claudia_Aiello_natura01
Silvia_Trifilio_natura01
Andrea_Diani_Natura03
gianfranco_guazzi_natura01
gianfranco_guazzi_natura02
lago di bilancino_LEOPOLDO_CECCHI_NATURA_11
Stefano_Aramini_natura01
Stefano_Aramini_natura02
Stefano_Aramini_home08
Silvia_Trifilio_natura01
Andrea_Diani_Natura02
Stefano_Aramini_natura01
gianfranco_guazzi_natura01
Stefano_Aramini_home08
Stefano_Aramini_natura02
gianfranco_guazzi_natura02
lago di bilancino_LEOPOLDO_CECCHI_NATURA_11
Andrea_Diani_Natura03
Claudia_Aiello_natura01
  • Il percorso:
    San Piero a Sieve - Villa di Cafaggiolo - Castello del Trebbio
  • Lunghezza del percorso: 12,5 km
  • Dislivello in salita: 245 m
  • Sentieri utilizzati: parte dell'anello escursionistico n. 8 del SO.F.T.
  • Difficoltà: Percorso facile e di particolare interesse storico ed architettonico

Sulle tracce dei MediciSulle tracce dei MediciDa piazza Colonna a San Piero a Sieve (205 m) si sale lungo l’antica Via Medici e, lasciando l’asfalto, si prosegue fino a raggiungere la recinzione del camping (283 m) dove, lasciando a destra la strada per la cinquecentesca Fortezza Medicea di San Martino, si svolta a sinistra. Si costeggia la recinzione e dopo circa 1,5 km, si incrocia la S.R. 65 per la Futa (252 m) e scendendo per pochi metri a destra (attenzione all’attraversamento!!) si imbocca a sinistra la strada che sale al Castello del Trebbio. Raggiunta la località di “gli Ischieti” (271 m), si scende in una stradella sulla destra che, attraverso il bosco, conduce in località la “Fornace”(228 m). Si passa davanti alla casa colonica immettendosi nel lungo rettilineo pianeggiante che conduce fino alla Villa di Cafaggiolo (227 m). Lasciando sulla destra la Villa si inizia la salita al Trebbio passando lungo il muro di recinzione del parco. Si attraversa la riserva di ripopolamento e cattura dell’azienda faunistica di Cafaggiolo e raggiunto un agglomerato di case (401 m) ci si immette in un tratto di strada che porta al Castello del Trebbio (450 m). Dal Castello, ripassando davanti alla piccola cappella del 1600, si inizia la discesa costeggiando a sinistra il muro del giardino del Castello del Trebbio. Dopo circa 2 Km di ripida discesa tra il doppio filare di cipressi, si ritorna sulla S.R. 65 e di qui, a ritroso, si percorre l’itinerario compiuto in partenza tornando a San Piero.

Mugello in pills

Discover Mugello in your next holiday in Tuscany, suggestions for spending 1, 3 or 5 days in Mugello

 

       

Guide del Mugello


Potete richiedere gratuitamente on-line le guide del Mugello!

 

Find us on facebook