Stefano_Aramini_Home01
falter22
panoscarp03
gianfranco_guazzi_natura03
Paolo_Marracchi_natura01A
FORTEZZA S.MARTINO_LEOPOLDO_CECCHI_ITINERARI_04
nebbia08
SCARPERIA E CAMPO DA GOLF_LEOPOLDO_CECCHI_ITINERARI_01
DSCN0986
DSCN0962
nebbia08
SCARPERIA E CAMPO DA GOLF_LEOPOLDO_CECCHI_ITINERARI_01
falter22
gianfranco_guazzi_natura03
DSCN0986
Paolo_Marracchi_natura01A
panoscarp03
Stefano_Aramini_Home01
FORTEZZA S.MARTINO_LEOPOLDO_CECCHI_ITINERARI_04
DSCN0962

Prospettiva del Palazzo dei VicariProspettiva del Palazzo dei Vicari
La “Terra Nuova” di Scarperia fu dal XV secolo sede del Vicario ed ebbe quindi competenze nell'Amministrazione Civile e Criminale, rappresentando la Repubblica Fiorentina in una vasta estensione del contado mugellano.La famiglia Medici, proseguendo la politica di progressivo controllo delle Magistrature Repubblicane, fu particolarmente interessata a ricoprire la carica di Vicario ed a farla ricoprire da membri di famiglie amiche, che si avvicendarono durante tutto il '400.

Il Palazzo dei Vicari, di impianto trecentesco, ha subìto nel corso dei secoli numerosi restauri e trasformazioni. La facciata del palazzo raccoglie le tracce del potere mediceo con gli stemmi esposti sulla facciata, dei membri della famiglia che ricoprirono in tempi diversi l'importante carica repubblicana.
L'edificio è costituito da un massiccio ed allungato corpo centrale munito di apparati a sporgere (dovuti, sul tratto prospiciente la Piazza, ad un intervento di restauro moderno) e dotato di base a scarpa.

È oggi sede di un prezioso archivio storico e ospita il Museo dei Ferri Taglienti, produzione di cui Scarperia vanta secoli di alta produzione. 

Il palazzo dei ...
La facciata dec...
Il Palazzo dei ...
Palazzo dei Vic...
Soffitto affres...
Soffitto affres...
Il Palazzo dei ...

Sulla piazza centrale dov'è il Palazzo dei Vicari si trovano: l'Oratorio della Madonna di Piazza dove i Vicari con solenne cerimonia prendevano possesso del loro Ufficio e la Propositura dei SS. Jacopo e Filippo in cui è conservato un ricco tondo marmoreo della Madonna con il bambino attribuito a Benedetto da Maiano.

NOVITA'2016: aperto l’accesso dalla Sala dell’Orologio del Brunelleschi che, attraverso una scala lignea di un centinaio di gradini, consente di raggiungere la campana e godere del panorama dal punto più alto del palazzo.

Mugello in pills

Discover Mugello in your next holiday in Tuscany, suggestions for spending 1, 3 or 5 days in Mugello

 

       

Guide del Mugello


Potete richiedere gratuitamente on-line le guide del Mugello!

 

Find us on facebook