SCARPERIA E CAMPO DA GOLF_LEOPOLDO_CECCHI_ITINERARI_01
Paolo_Marracchi_natura01A
DSCN0962
Stefano_Aramini_Home01
gianfranco_guazzi_natura03
FORTEZZA S.MARTINO_LEOPOLDO_CECCHI_ITINERARI_04
panoscarp03
nebbia08
falter22
DSCN0986
Stefano_Aramini_Home01
panoscarp03
falter22
Paolo_Marracchi_natura01A
gianfranco_guazzi_natura03
nebbia08
SCARPERIA E CAMPO DA GOLF_LEOPOLDO_CECCHI_ITINERARI_01
FORTEZZA S.MARTINO_LEOPOLDO_CECCHI_ITINERARI_04
DSCN0986
DSCN0962
03Alla stazione di Borgo San Lorenzo il viaggiatore giunto da Faenza potrà scegliere anzichè il tracciato della Faentina il percorso che conduce a Firenze lungo la vallata del fiume Sieve.
La linea rasenta infatti a tratti la riva sinistra e a tratti la riva destra del fiume.

Dai finestrini del treno lo sguardo incontra un paesaggio ricco e variegato: un filare di cipressi che porta ad una villa, spesso nascosta tra gli alberi di un parco secolare, antichi casolari colonici in cima ad una collina, il massiccio del Monte Giovi a destra il Monte Falterona in fondo e sulla sinistra la cresta dell’Appennino Tosco Romagnolo.

Lasciato Borgo San Lorenzo la linea giunge alla stazione di Vicchio, terra natale di Giotto e Beato Angelico: qui il fondovalle è ancora ampio ma si chiude poco dopo, presso Dicomano.
La linea piega verso sud giungendo alla stazione di Contea/Londa e di qui il paesaggio disegnato dalla Sieve e dai suoi affluenti si fà più dolce con morbidi dossi collinari coltivati a filari di vite interrotti spesso dalle grigie chiome degli ulivi.

Oltrepassata la stazione di Rufina, famosa per il suo eccellente omonimo vino Chianti, la linea costeggiando la statale Forlivese giunge a Pontassieve dove la Sieve confluisce nell’Arno. Di qui a Firenze S. Maria Novella il treno continua il suo percorso sulla linea prove.

Mugello in pills

Discover Mugello in your next holiday in Tuscany, suggestions for spending 1, 3 or 5 days in Mugello

 

       

Guide del Mugello


Potete richiedere gratuitamente on-line le guide del Mugello!

 

Find us on facebook