SCARPERIA E CAMPO DA GOLF_LEOPOLDO_CECCHI_ITINERARI_01
Paolo_Marracchi_natura01A
DSCN0962
Stefano_Aramini_Home01
gianfranco_guazzi_natura03
FORTEZZA S.MARTINO_LEOPOLDO_CECCHI_ITINERARI_04
panoscarp03
nebbia08
falter22
DSCN0986
panoscarp03
nebbia08
DSCN0962
Stefano_Aramini_Home01
falter22
Paolo_Marracchi_natura01A
gianfranco_guazzi_natura03
DSCN0986
SCARPERIA E CAMPO DA GOLF_LEOPOLDO_CECCHI_ITINERARI_01
FORTEZZA S.MARTINO_LEOPOLDO_CECCHI_ITINERARI_04

La statua dell'Appennino, del Giambologna, nel parco di Villa Demidoff a VagliaLa statua dell'Appennino, del Giambologna, nel parco di Villa Demidoff a Vaglia 

Nelle vicinanze del Mugello

Novità Giugno 2013: Parco Mediceo di Pratolino è patrimonio UNESCO

Tra Firenze e il Mugello, troviamo il Parco Mediceo di Pratolino.

La tenuta  fu acquistata nel 1568 dal Granduca Francesco I de’ Medici, il quale dette incarico all’architetto Buontalenti di trasformarla in un parco con al centro un’imponente Villa. Lasciati in abbandono dai successori dei Medici, la famiglia austriaca dei Lorena, la Villa fu demolita ed il suo parco ristrutturato in giardino all’inglese nel 1824. Successivamente nel 1872 il complesso venne venduto al principe russo Paolo Demidoff che fece trasformare il superstite edificio della Paggeria medicea in quello attuale chiamandolo appunto Villa Demidoff. Il 4 agosto 1981 il complesso venne acquistato dall’Amministrazione Provinciale di Firenze per essere destinato ad uso pubblico.

Il parco è magnifico, con tracce di grotte artificiali e fontane: dell’impianto rinascimentale sono giunte a noi soltanto la colossale statua del Gigante dell’Appennino del Giambologna con il laghetto prospiciente, la statua del Mugnone, la Cappella esagonale, retta da 14 colonne di pietra con cupola di laminato in piombo, progettata dal Buontalenti, la grande pietra detta meta di Spugna, il viale degli Zampilli, la fontana di Giove e la Grande Voliera (entrambe modificate)

 

La statua dell'...
Il parco di Vil...
La statua dell'...
Il parco di Vil...

 

Ufficio Informazioni: tel. 055 4080721 - 055 4080747
Portineria: tel. 055 409427 - 055 4080741
 

 

Visite 2017

da aprile a ottobre:

venerdi, sabato e domenica: dalle 10 alle 20

Ingresso libero. Parcheggio libero

N.B:  la statua del "Gigante dell'Appennino" è stata recentemente restaurata ed è visibile

Mugello in pills

Discover Mugello in your next holiday in Tuscany, suggestions for spending 1, 3 or 5 days in Mugello

 

       

Guide del Mugello


Potete richiedere gratuitamente on-line le guide del Mugello!

 

Find us on facebook