panoscarp03
falter22
FORTEZZA S.MARTINO_LEOPOLDO_CECCHI_ITINERARI_04
Stefano_Aramini_Home01
Paolo_Marracchi_natura01A
gianfranco_guazzi_natura03
DSCN0962
DSCN0986
nebbia08
SCARPERIA E CAMPO DA GOLF_LEOPOLDO_CECCHI_ITINERARI_01
panoscarp03
Paolo_Marracchi_natura01A
SCARPERIA E CAMPO DA GOLF_LEOPOLDO_CECCHI_ITINERARI_01
DSCN0962
nebbia08
DSCN0986
falter22
Stefano_Aramini_Home01
gianfranco_guazzi_natura03
FORTEZZA S.MARTINO_LEOPOLDO_CECCHI_ITINERARI_04

Per chi volesse fermarsi cinque giorni nel Mugello suggeriamo, oltre agli itinerari già consigliati, una visita indimenticabile nell’Alto Mugello o Romagna Toscana, la parte di territorio che più gelosamente ha custodito risorse naturali e tradizioni sociali e comprende i comuni di Firenzuola, Palazzuolo sul Senio e Marradi.

  • le escursioni naturalistiche in gruppo, in famiglia o individualmente utilizzando il SO.F.T. (Sorgenti di Firenze Trekking) un sistema di percorsi pedonale dalle cime dei monti alla valle;
  • l’equiturismo per gli amanti del cavallo e delle lunghe passeggiate su facili e suggestivi sentieri e stradelle;
  • il cicloturismo: in mountain bike, respirando a pieni polmoni un’aria pulita e ossigenata; in bici da strada,percorrendo gli itinerari del distretto cicloturistico e ottenendo i brevetti del Gran
    Tour e dello Scalatore (www.mugelloinbike.it)
  • la pesca sportiva, l’arrampicata, la canoa, il tiro con l’arco, l’orientering e tante altre attività per godere appieno del proprio tempo libero, in risposta a un sistema di vita e di lavoro sempre più stressante.

Paesaggio nell'alto MugelloPaesaggio nell'alto MugelloQui più che altrove la cucina e i prodotti della terra hanno conservato l’autenticità delle proprie tradizioni: nella cucina marradese vengono tramandate ricette a base di marroni del Mugello tra cui la famosa torta, lo squisito budino e i gustosi tortellini fritti; a Palazzuolo si trovano liquori, marmellate, sciroppi ai frutti di bosco ma anche la carne di cinta senese e piatti sensazionali a base di erbe; a Firenzuola la carne è biologica e le mucche pascolano in prati profumati.
L’itinerario proposto parte da Firenzuola “terra nuova Fiorentina”: consigliata è la visita al Museo della pietra serena, ospitato nel palazzo municipale chiamato la Rocca e dedicato alla escavazione e lavorazione tradizionale della pietra (tel. 055 8199434-5) e alla vicina Moscheta dove, oltre a facili escursioni a piedi e a cavallo, è possibile visitare nella millenaria Abbazia Vallombrosana il Museo del Paesaggio Storico dell’Appennino Mugellano (tel. 055 8144900 - 055 845271).
Lasciata Firenzuola si prosegue per San Pellegrino, Coniale e Tirli raggiungendo, dopo circa 30 km di strada con pochissimo traffico, Palazzuolo Sul Senio. Il curatissimo borgo medioevale, attraversato dal fiume Senio, conserva nella piazza principale il trecentesco Palazzo dei Capitani che ospita le sedi del Museo delle Genti di Montagna e del Museo Archeologico Alto Mugello (tel. 055 8046008 – 055 8046125). Poco distante è il Santuario della Madonna delle Nevi di Quadalto del XV sec. (tel. 055 8046072). Da Palazzuolo ci si dirige verso Marradi distante circa 12 km.  Il paese, dove nacque ed abitò il poeta Dino Campana, mantiene un notevole centro storico con importanti palazzi, l’elegantissimo Teatro degli Animosi con forme tardo-settecentesche, e la Chiesa di San Lorenzo, all’interno della quale sono conservati mirabili dipinti della fine del ‘400 del Maestro di Marradi (tel. 055 8045024). Da Marradi si prosegue per San Benedetto in Alpe e dopo pochi chilometri si trova la splendida Badia del Borgo (S. Reparata in Salto) risalente all’XI sec.

Mugello in pills

Discover Mugello in your next holiday in Tuscany, suggestions for spending 1, 3 or 5 days in Mugello

 

       

Guide del Mugello


Potete richiedere gratuitamente on-line le guide del Mugello!

 

Find us on facebook