natura5
natura4
natura1
natura2
natura3
natura6
1 2 3 4 5 6
natura5
natura6
natura3
natura2
natura1
natura4
1 2 3 4 5 6

Prorogata la mostra

Ci sarà tempo fino al 30 Aprile per ammirare nel Convento di Bosco ai frati il Trittico raffigurante le Storie di Lazzaro, Marta e Maria, realizzato dal pittore francese del Quattrocento Nicolas Froment.

L’ufficializzazione della proroga certifica il successo della mostra che nei mesi ha saputo attrarre tanti visitatori.

Con il prolungamento della permanenza del capolavoro giunto al Convento di San Bonaventura al Bosco ai Frati nell’ambito della mostra sostenuta dall’Unione Montana dei Comuni del Mugello ed inserita nel progetto di Terre degli Uffizi, programma espositivo de Le Gallerie degli Uffizi e Fondazione CR Firenze, all’interno dei rispettivi progetti Uffizi Diffusi e Piccoli Grandi Musei, verranno nuovamente proposti eventi, visite guidate e approfondimenti.

"La mostra a Bosco ai Frati – afferma il Sindaco di Scarperia e San Piero che in Unione dei Comuni ha la delega al Turismo - ha ottenuto un grande successo e la proroga, confermata in questi giorni, è la dimostrazione dell'ottimo lavoro nato dalla sinergia e dalla collaborazione di tutti i soggetti coinvolti dell'organizzazione di questa mostra. A tutti va il mio ringraziamento. Arricchire così un territorio dove già è possibile trovare capolavori artistici e naturali è qualcosa di straordinario di cui andiamo orgogliosi".

“La positiva collaborazione tra Le Gallerie degli Uffizi, Fondazione Cassa di Risparmio di Firenze e Unione Montana dei Comuni del Mugello prosegue e rende possibile la proroga della mostra di Froment – sottolinea con soddisfazione il Sindaco di Vicchio che in Unione ha la delega alla Cultura Filippo Carlà Campa -. Si protrae così l’opportunità di visitare questo capolavoro al Bosco ai Frati e insieme il nostro vasto patrimonio culturale, il territorio e tutte le sue bellezze. Da parte nostra rinnoviamo la disponibilità a collaborare e ripetere esperienze importanti come questa nei musei del Sistema Museale Integrato”.

“Riportare il trittico di Froment ed esporlo nella Sala del Capitolo, insieme al Cristo di Donatello, era per noi un sogno – afferma Gianni Frilli, referente OFM Toscana per il Museo di Bosco ai Frati -. La disponibilità delle Gallerie degli Uffizi, la generosità della Fondazione Cassa di Risparmio di Firenze, il contributo e il coordinamento dell’Unione Montana dei Comuni del Mugello, la collaborazione con la ProLoco di San Piero a Sieve, ebbene, lo hanno reso possibile. Un grande lavoro di squadra, per un evento che rafforza l’identità del nostro territorio”.

Ingresso gratuito

Orario di apertura:
dal venerdì alla domenica e i festivi
9.30-12.30 / 15.00-18.00

Chiuso il 25 dicembre, 1° gennaio e 9 aprile

Dal lunedì al giovedì apertura per gruppi e visite guidate (minimo 6 persone) previa prenotazione con mail info@boscoaifrati.org 

Info: https://www.uffizi.it/eventi/terre-degli-uffizi-mostra-bosco-ai-frati?fbclid=IwAR2NMVEIp2vvsiJEqqBmbrJ8tZNPKvRv8fN8M3OZoUAuEcZ2lhzcE1_EA78

Subscribe to Newsletter

Subscribe our newsletter to stay in touch with Mugello latest news and events

Please enable the javascript to submit this form

Mugello in a nutshell

Discover Mugello in your next holiday in Tuscany, suggestions for spending 1, 3 or 5 days in Mugello

 

       

Mugello guide books


You can download the guide books. Discover Mugello in your next holiday in Tuscany!

Guide request

Our social profiles